-
-
475 m
251 m
0
1,8
3,7
7,33 km

Skoðað 73sinnum, niðurhalað 6 sinni

nálægt Rontana, Emilia-Romagna (Italia)

Breve, ma panoramica passeggiata partendo da poco sopra la ex Cava del Monticino, nel comprensorio del Parco Carné con salita al Castello di Rontana e all'omonimo monte.

Partiamo dal parcheggio con punto panoramico, poco sopra alla cava del Monticino, attraversiamo la strada e seguiamo le indicazioni CAI511 per il Rifugio Carnè, il primo tratto è panoramico e ci regala una bella vista sul sottostante santuario del Monticino e la Rocca di Brisighella.
Si alternano tratti di sentiero a tratti di carrareccia e si incontrano alcuni "inghiottitoi", caratteristici "buchi" nel terreno della Vena del Gesso.
Sbucati sulla strada asfaltata che sale al Parco Carnè, seguiamo le indicazioni/segnavia per l'omonimo rifugio, fino a quando giungiamo al parcheggio del parco, oltre a quale la strada è chiusa da una catena: di li a poco lasceremo il 511 che prosegue fino al Rifugio per salire a sinistra sul 511A per il monte Rontana, segnalato da un enorme masso con scritta gialla.
La pendenza in questo tratto è accentuata e vi sono un paio di passaggi che con fondo bagnato meritano attenzione. Si ignorano poi le deviazioni per S.A. (sentiero degli alpini), di recente segnatura e che non sono riportati sull mappe "Appennino Faentino" del CAI Faenza. Si superano anche in questo caso alcuni inghiottitoi e si giunge in breve (30min dal bivio) agli scavi archeologici attorno al rudere del castello di Rontana, sovrastati dall'enorme croce in cemento.
Ridiscendendo dalla croce ignoriamo sulla dx il sentiero di recente apertura da parte degli Alpini che congiunge la chiesa di Rontana alla croce e continuiamo a seguire i segnavia CAI, ignorando sulla dx il bivio dal quale siamo venuti e proseguiamo dritto.
Ad una curva possiamo seguire i segnavia ed arrivare alla strada asfaltata che sale dalla chiesa, prendendola in salita (dx) , oppure prendere una traccia in salita, senza segni, che transitando dalle antenne , ci permette di reinnestarci sulla strada asfaltata tagliandone una parte.
Dopo un breve tratto su strada, superiamo la stazione metereologica e scendiamo a destra sul sentiero 505, che è anche l'ingresso alto del Parco del Carnè.
Ignorando le deviazioni (2) denominate S.A. giungiamo in breve al bellissimo Rifugio del Carnè, dove merita una sosta.
Di qui prendiamo in discesa la carrareccia che scende e che in breve ci riporta al bivio percorso precedentemente per salire al monte Rontana. A questo punto proseguiamo dritto e percorriamo a ritroso il percorso dell'andata.

Difficoltà T/E prestare attenzione nella salita al Monte Fontana in un paio di punti con terreno bagnato. Consiglio di percorrere il CAI511A in salita.

Dislivello 330mt misurato con Garmin

Athugasemdir

    You can or this trail