Tími  4 klukkustundir 29 mínútur

Hnit 2166

Uploaded 28. júní 2018

Recorded júní 2018

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
2.022 m
1.690 m
0
2,7
5,4
10,71 km

Skoðað 3901sinnum, niðurhalað 93 sinni

nálægt Campoforogna, Lazio (Italia)

Formidabile escursione intorno alla valle Scura, che permette di calcare creste affilate e territori impervi, ammirando panorami eccellenti dominati dalla mole del Terminillo. Partenza dal tornante della SS da cui partono numerosi sentieri che attraversano questo selvaggio settore dei Reatini. Dopo essere saliti alla sella di Pratorecchia ed aver percorso un breve tratto della sterrata che scende nella valle Scura, si intercetta il sentiero 433 mediante il quale si compie un appassionante traverso lungo la parete Nord del Monte Elefante, uscendo in cresta alla quota di 1900 m circa. Proseguendo in direzione NE si raggiungono agevolmente le cime del Brecciaro (1954 m) e del Ritornello (1907 m).
Tornando indietro, si prosegue lungo l'esposta e affilata cresta che conduce alla vetta del M. Elefante. Molta cautela si rende necessaria su alcuni passaggi insidiosi, in particolare sul famoso saltino di roccia fortemente esposto e non aggirabile.
Dalla sommità dell'Elefante (2015 m), mentre si contempla il panorama a 360°, si raggiunge con semplice passeggiata il M. Valloni (2004) e poi, tornati sulla dorsale principale, si scende in direzione del punto di partenza passando per la Cima di Pratorecchia (1921 m). Dalla sella, anzichè tornare all'auto, si può proseguire a cavalcare la lunga dorsale (qui ampia e comoda) per guadagnare le cime di Prato Cristoforo (1975 m) e Jaccio Crudele (1920 m). L'intento iniziale era di raggiungere la Sella Jacci e tornare alla sella di Pratorecchia mediante il sentiero 439 ma ad un certo punto il cammino è interrotto da strutture metalliche che bloccano il transito. Pertanto sono tornato indietro fino a trovare una traccia che mi ha portato sulla SS, da cui comodamente ho raggiunto l'auto.

View more external

Varða

Sbarra e inizio dei sentieri 28/6 07:46 AM

A 42,47080N, 13,01199E
Varða

Sella di Pratorecchia 28/6 07:51 AM

A 42,47097N, 13,01299E
Varða

Cartello 28/6 07:56 AM

A 42,47242N, 13,01421E
Varða

Inizio traverso 28/6 08:12 AM

A 42,46883N, 13,02258E
Varða

Grotta 28/6 08:23 AM

A 42,46956N, 13,02749E
Varða

Uscita in cresta 28/6 08:32 AM

A 42,47074N, 13,02894E
Varða

Il Brecciaro 28/6 08:36 AM

A 42,47171N, 13,02937E
Varða

Vetta SO Ritornello 28/6 08:56 AM

A 42,47593N, 13,03553E
Varða

Masso 28/6 09:21 AM

A 42,46995N, 13,02847E
Varða

Il tratto chiave 28/6 09:23 AM

A 42,46956N, 13,02810E
Varða

M. Elefante 28/6 09:41 AM

A 42,46665N, 13,02543E
Varða

M. Valloni 28/6 10:06 AM

A 42,46425N, 13,02719E
Varða

Cima di Pratorecchia 28/6 11:03 AM

A 42,46873N, 13,01450E
Varða

Croce 28/6 11:13 AM

A 42,47210N, 13,01145E
Varða

Cima di Prato Cristoforo 28/6 11:21 AM

A 42,47407N, 13,00907E
Varða

Anticima 28/6 11:38 AM

A 42,48012N, 13,01076E
Varða

Cima di Jaccio Crudele 28/6 11:39 AM

A 42,48045N, 13,01091E
Varða

Capolinea 28/6 11:41 AM

A 42,48083N, 13,01113E
Varða

Bivio 28/6 11:58 AM

A 42,47732N, 13,01001E
Varða

Strada Statale 28/6 12:01 PM

A 42,47635N, 13,00850E
Varða

Sella di Leonessa 28/6 12:07 PM

A 42,47405N, 13,00615E

1 comment

  • mynd af Johnny Sierra

    Johnny Sierra 17.7.2018

    I have followed this trail  View more

    A quanto descritto ci tengo a rimarcare la presenza di tratti esposti e passaggi su ripidi rocciosi con fondo cedevole. Sconsiglio l'escursione ai principianti, che possono limitarsi a raggiungere monte elefante seguendo la cresta dal rifugio Sebastiani.

You can or this trail