konemas
277 3 9
  • mynd af Monte Mario-Monte del Frate-Toboga
  • mynd af Monte Mario-Monte del Frate-Toboga
  • mynd af Monte Mario-Monte del Frate-Toboga
  • mynd af Monte Mario-Monte del Frate-Toboga
  • mynd af Monte Mario-Monte del Frate-Toboga

Tími  3 klukkustundir 19 mínútur

Hnit 2061

Uploaded 25. október 2014

Recorded október 2014

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
528 m
99 m
0
6,9
14
27,6 km

Skoðað 2050sinnum, niðurhalað 83 sinni

nálægt Ziano di Sotto, Emilia-Romagna (Italia)

L'itinerario si snoda su percorsi classici intorno a Monte Mario e Monte del Frate, il percorso é tutto pedalabile con un paio di parti tecniche brevi non troppo complicate .

Partendo da Sasso Marconi si prende la strada per Pianoro (via Vizzano), appena imboccatasi passa sotto i cavalcavia dell'autostrada, fra i due cavalcavia si gira a destra seguendo per via Vizzano 2.

Se non conoscete bene la zona, consiglio di seguire la traccia alla lettera, perché ci sono molti intersezioni di sentieri ed é facile sbagliare.

Questo giro é stato studiato in modo da rendere pedalabili quasi tutte le salite a meno di un piccolo tratto di una ventina di metri dove bisogna passare una serie di gradini di roccia.

Le discese prese nel senso indicato sono particolarmente divertenti, mentre nel senso opposto alcune di queste non sono pedalabili.

Al 90% il percorso é su sterrato con terreno sabbioso che lo rende percorribile anche nei mesi invernali.

9 comments

  • mynd af mito68

    mito68 7.10.2016

    I have followed this trail  View more

    ho fatto oggi questo giro con un paio di varianti. sono partito dal parco della chiusa di casalecchio, il che aggiunge circa 20 km al giro con un percorso andata e ritorno in piano ma in buona parte sterrato. poi appena passata la galleria sotto all'autostrada sono salito a sx dove c'è scritto mtb per poi riprendere la traccia circa 3 km più avanti sull'incrocio con la salita asfaltata. si evita così di salire su asfalto ma si sale su un sentiero sterrato anche carino. il giro è molto bello e vario, con diversi tratti in mezzo ai boschi e con saliscendi veloci in single track che penso piacciano a tutti. farei solo una variante per evitare la discesa della parte finale del tratto del mte frate che è l'ultimo anello. la discesa è ripida ed in parte scavata dall'acqua. è l'unico vero tratto impegnativo e non troppo divertente (almeno per me, ma il resto è divertentissimo) . grazie a konemas per aver postato questo giro

  • mynd af svratonzo

    svratonzo 17.10.2016

    Ciao,
    con questa traccia si aggira il cancello che hanno messo sulla rotonda dell'autostrada?

  • mynd af mito68

    mito68 17.10.2016

    io non ho trovato nessun cancello..

  • mynd af konemas

    konemas 17.10.2016

    Si si evita il cancello, ma state attenti perchè il Primo tratto di salita asfaltata è una strada privata ed i frontisti si sono lamentati.

  • mynd af mito68

    mito68 18.10.2016

    appena passato il sottopasso dell'autostrada, se si va dritto si passa nella zona privata che ha citato konemas, mentre se si gira a sinistra (c'è anche una indicazione percorso mtb) si percorre uno sterrato su single track devo dire anche carino e si ritrova la traccia un pò più in alto in corrispondenza di un crocevia. non si può sbagliare e tra l'altro il pezzo in asfalto l'ho già fatto in passato e quello sterrato è decisamente meglio.

  • mynd af svratonzo

    svratonzo 18.10.2016

    Grazie a tutti per il contributo

  • mynd af maxpower979

    maxpower979 8.1.2017

    I have followed this trail  View more

    Provato con temperatura sotto zero, il terreno non era ghiacciato ma facilmente percorribile. C'è un albero caduto da poco credo, appena inizia il tratto su sterrato da superare rallentando a destra

  • AlbertoCat1965 19.6.2018

    Percorso molto bello e vario, mi è piaciuto molto. Confermo la deviazione all'inizio. Ci sono alcuni alberi caduti ma sono sempre o scavalcabili o aggirabili con varianti ormai già definite. Grazie konemas per la traccia.

  • Roberto Canyon Spectral 5.11.2018

    Fatto ieri con terreno molto infangato. Il giro è bellissimo sia dal punto di vista paesagistico che dal punto di vista sportivo, grazie konemas per averlo postato. A parte qualche salita molto ripida dove ho dovuto spingere la bici a mano, le altre salite sono fattibili anche dopo giorni di pioggia abbondante come in questo periodo. Le discese sono divertenti, alcune tecniche. Confermo il grado di difficoltà medio per una persona mediamente allenata. Confermo che nel tratto iniziale c'è una strada privata, tuttavia basta seguire il sentiero sulla sinistra (c'è una indicazione percorso bici) che fra l'altro è molto bello. Non ho trovato nessun albero caduto, ma diversi rami grossi comunque facilmente superabili, ed il trail è tenuto bene, nonostante la pioggia.

You can or this trail