Tími  8 klukkustundir 40 mínútur

Hnit 7201

Uploaded 15. júní 2018

Recorded júní 2018

-
-
2.154 m
784 m
0
8,5
17
34,01 km

Skoðað 437sinnum, niðurhalað 11 sinni

nálægt San Felice d'Ocre, Abruzzo (Italia)

Come il 10 Giugno dello scorso anno che feci il monte Viglio in solitaria per svariati motivi,anche quest'anno lo stesso giorno mi ritrovo in solitaria ad affrontare questo percorso trovato sul web
( Coincidenza?), ma essendoci poche info la convinzione di farlo al 100% non c'era, cosi faccio un pò di ricerche sul monte Ocre e scopro che è stata scoperta una nuova pianta in quanto non è stata rinvenuta su altre montagne ed è quindi endemica, ossia in tutto il mondo vive solo in una valle del Monte Ocre, incuriosito decido che sarà questa la motivazione del giro a parte toccare i 2200 mt per cercare un pò di fresco.
Parcheggiato la macchina a San Felice D'Ocre, tramite 14,5 km di asfalto in salita sono arrivato a Rocca di Cambio, tanti gli stradisti che mi sorpassano, man mano che si acquista quota il Gran Sasso si vede sempre meglio e anche il monte Ocre, mi domandavo quando c... sarei arrivato lassù, forse anche perché non vedevo l ora di liberarmi dall asfalto, ma sapevo benissimo dove l avrei lasciato... alla temibile Forca Miccia.
Arrivato a rocca di Cambio, pausa caffè e riparto per di affrontare Forca Miccia, arrivato al dunque al km 18,5 dopo un po che finisce l'asfalto ho cominciato a spingere sarà il poco allenamento e lo zaino che pesava 7/8 kg, cmq arrivato al valico km 19,5 riesco a dare qualche pedalata per poi continuare a spingere , km 20,5 l incontro inaspettato con un Cervo femmina, fa sempre piacere incontrare animali allo stato brado anche perche ti danno una motivazione in piu per continuare.
Arrivato al km 20,7 sono riuscito a pedalare fino al km 23,3 bypassando la località Setteacque, qui comincia un duro portage per 600 /700 mt, il panorama è bellissimo fa dimenticare tutte le fatiche, arrivato alla sella visto che avevo fatto 30 ho deciso di fare 31 e andare al monte Ocre spingendo la bici, fatta la visita sono ripartito pensando fosse tutta discesa invece dopo un primo tratto di free ride ripido mi ritrovo a spingere la bici fino a Cima di Bagno, ove comincerà la divertente, appagante inaspettata discesa, primo tratto in free ride poi ci si immette in un tracciolino ripido composto da tantissimi tornanti fino a valle attenzione al km 28, perché io seguivo la traccia che avevo, invece ho notato che il tracciolino passava piu giu, quindi tenere la sx e immettersi nel vallone, il tracciolino fino al km 29,9 non è sempre visibile, cmq da qui sarà tutto piu facile perche è ben evidente fino alla macchina.
Resoconto: Da Forca Miccia fino a Cima di Bagni saranno tanti i tratti in cui si praticherà spingismo e portage, io sono andato a monte Ocre, ma se non avete l ambizione di andare alla vetta non ci andate proseguite che c'e da spingere ancora un po
Sterrato 50%
Acqua al km 13, a Rocca di Cambio e in località Setteacque ho visto una fontana ma se sia potabile non saprei
Cima dei Monti di Bagno 2073m
Monte Ocre 2202m

Athugasemdir

    You can or this trail