magomarcello
61 4 15

Moving time  2 klukkustundir 38 mínútur

Tími  4 klukkustundir 12 mínútur

Hnit 4952

Uploaded 20. september 2018

Recorded september 2018

-
-
599 m
97 m
0
9,1
18
36,42 km

Skoðað 106sinnum, niðurhalað 3 sinni

nálægt Lajatico, Toscana (Italia)

Partendo da Lajatico si percorre la via sterrata dei Boschi fino a raggiungere la Rocca di Pietracassia.
Lo sterrato parte ampio e ben tenuto e si fa via via più difficile fino a diventare un sentiero a tratti sassoso, fangoso, tortuoso, in inverno ci sono difficoltà a passare pozzanghere di dimensioni importanti.
Dalla Rocca parte un sentiero che conduce verso Miemo oppure zona pale eoliche sopra Montecatini Val di Cecina: attenzione è proprietà privata e ci sarebbe divieto di accesso, con cancello talvolta chiuso a lucchetto. Il sentiero da qui si fa impegnativo. Si raggiunge la recinzione per uscire dalla riserva di caccia di Miemo. Lì bisogna scavalcare la rete. Poco oltre si giunge al parco eolico con una bella sterrata quasi tutta in discesa, è molto veloce. Quindi si scende alla vecchia miniera di rame di Montecatini Val di Cecina, che tra l’altro è visitabile ed è molto interessante. Poco dopo si giunge in paese dove il centro storico merita senz’altro una visita.
Proseguendo verso la strada principale, durante la discesa si incontra il tornante del podere agriturismo Fontemigliari. Da lì si svolta a sinistra abbandonando l’asfalto e iniziando un altro bello sterrato con vista spettacolare sulle colline pisane, in particolare su Volterra, suoi suoi calanchi e sulle maestose Balze. Si sbuca sulla strada principale Sarzanese Valdera, vicini al confine del Comune Di Lajatico. Quindi si prosegue per Lajatico, se preferite facendo sterrati, magari passando dal Teatro del Silenzio di Andrea Bocelli che si trova vicino alla traccia segnata.
Buon viaggio

Athugasemdir

    You can or this trail