Tími  5 klukkustundir 28 mínútur

Hnit 2574

Uploaded 16. ágúst 2020

Recorded ágúst 2020

  • Rating

     
  • Information

     
  • Easy to follow

     
  • Scenery

     
-
-
2.423 m
1.519 m
0
3,5
7,0
14,03 km

Skoðað 295sinnum, niðurhalað 3 sinni

nálægt Patascoss, Trentino-Alto Adige (Italia)

Gita effettuata il 16 Agosto 2020.

Da Madonna di Campiglio prendo la cabinovia per Pradalago. Arrivato alla stazione scendo per qualche foto al panorama, al lago e al Rifugio Viviani, dopo di che salgo verso i cartelli all'inizio dei sentieri.
Premetto che il percorso di salita e discesa dal Monte Zeledria e considerato una ferrata, pertanto consiglio di attrezzarsi con imbrago e caschetto, anche se i tratti attrezzati sono veramente pochi rispetto al percorso.
Si inizia subito in salita in cresta con pendenza elevata su stretto sentiero tra grossi sassi.
Ogni tanto il sentiero scompare e bisogna passare sui massi seguendo i bolli rossi e bianchi. Arrivato presso la prima cimetta, il sentiero passa a sinistra con esposizione al vuoto. Si passa un primo piccolo tratto attrezzato e poi si continua un pò in cresta e un po sul lato sinistro con rari tratti attrezzati con cavi di acciaio o maniglie, ma sempre con esposizione al vuoto. Poco prima della cima si deve salire una piccola scaletta di metallo ed infine si passa l'ultimo tratto di stretti tornati esposti sino ad arrivare sulla vetta ornata da una bandiera italiana e un cassettino di metallo per il libro firme. Molto bello il panorama sulle creste circostanti purtroppo con numerose nuvole intorno.
Per la discesa, si prosegue in cresta verso nord , sempre con forte esposizione ma con rari tratti attrezzati di cavi fissi o maniglie e una scaletta, sino ad arrivare presso la Bocchetta del lago Scuro.
Qui, prendo il sentiero di destra verso Tre Laghi, che scende con pendenza elevata e con numerosi tornati in leggera esposizione, ma senza tratti attrezzati. Si supera un piccolo tratto saltellando su roccioni seguendo i bolli e si arriva presso un pianoro erboso sede di un bivio. Seguo le indicazioni per Tre laghi, sentiero 267A che percorre, con leggeri saliscendi la costa del monte Nambino sino a scendere presso il primo dei tre laghetti.
Un pò di foto e si prosegue salendo al secondo lago. Anche qui qualche foto e poi si scende verso il 3°lago, il più piccolo dei tre, e poi si prosegue in discesa sino a raggiungere il pianoro del Lago Alto.
dalla riva del lago, proseguo in discesa nel bosco, passo un bivio con il sentiero per il rifugio Orso Bruno ed arrivo infine presso il Lago e il Rifugio Delle Malghette dove mi fermo a mangiare cotolette di cervo alla griglia , patatine fritte e il tutto annaffiato con dell'ottima birra.
A fine pranzo faccio il giro dell'affollato lago delle Malghette e, tornato presso il rifugio,imbocco il sentiero 201 in discesa per il Passo Campo Carlo Magno.
Dopo un primo tratto di discesa su scalini di legno e sentiero, si arriva nei pressi della Malga Vigo e il percorso diventa una strada sterrata che prosegue nel bosco in direzione del Passo.
Arrivato presso un nuovo bivio, lascio la strada e giro a destra su sentiero in direzione della Malga Zeledria (sentiero B08) e proseguo nel bosco sino ad arrivare su un pianoro poco sopra la Malga Zeledria. Proseguo verso sud su Strada Sterrata/Pista da sci sino a scendere poco sopra il Passo Campo Calo Magno. Proseguo verso destra su strada sterrata in direzione di Madonna passando per il ponte sotto la provinciale sino a scendere in paese.

Difficoltà:
La salita per il monte Zeledria e la discesa sino alla Bocchetta Lago Scuro è un sentiero considerato Ferrata (via Ferrata Umberto Bozzetto), pertanto consiglio di percorrerlo con l'attrezzatura adeguata. Molti tratti del percorso sono esposti al vuoto, e pochi di essi sono attrezzati con cavi fissi o maniglioni e scalette. Personalmente avrei preferito che fosse tutto attrezzato, a parte la cresta iniziale.Presenti anche alcune facili roccette.
Dalla Bocchetta si deve scendere un sentiero stretto e in forte pendenza su cui fare particolare attenzione, dopo di che i sentieri diventano più semplici, di tipo E.

I miei tempi:
Dalla stazione della cabinovia al Monte Zeledria: 50 minuti
La discesa dal monte e sino ai Tre Laghi: 1 ora
Dai Tre Laghi al Lago e Rifugio delle Malghette: 1h e 10 minuti
Per il ritorno a Madonna di Campiglio: 1h e 50 minuti

Buon divertimento.
Waypoint

Lago di Pradalago

Waypoint

Monte Zeledria

Waypoint

Bocchetta del Lago Scuro

Waypoint

Tre Laghi

Waypoint

Lago Alto

Waypoint

Rifugio delle Malghette

Waypoint

Lago delle Malghette

5 comments

  • Il Necchi 17.8.2020

    I have followed this trail  View more

    Ottima spiegazione.Grazie.

  • mynd af SoniaSonia

    SoniaSonia 17.8.2020

    Magari lo farò, ma saltando il tratto difficile.

  • Bellimbusto78 17.8.2020

    I have followed this trail  View more

    Splendidi panorami.Molto bello il lago delle Malghette e la cresta del Monte Zeledria

  • mynd af tabita85

    tabita85 17.8.2020

    I have followed this trail  View more

    Bello e difficile come piace a me....

  • Marco Bassi 17.8.2020

    I have followed this trail  View more

    Gran giro. Raccomando a tutti l'imbrago per il tratto di ferrata.

You can or this trail